|

NEWS

cerca per parola chiave

cerca per tipo di notizia

<< torna alle news

Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato
Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato

Conferenza


30/03/2011

Successo del convegno internazionale del progetto Europeo Med 2007/2013 a Casale (Al) “HIDDEN” PER LA PROMOZIONE DEL “NASCOSTO” FORMATO DALLE PICCOLE E MEDIE AZIENDE DI CASALE E DELL'AREA DEL MONFERRATO 10 APRILE 2011 - Innovazione, ricerca e sviluppo di idee imprenditoriali nel distretto industriale di Casale e del Monferrato in collaborazione con partner europei, quali Francia, Spagna, Portogallo, Grecia. Di questi argomenti e delle prospettive future dei comuni e del territorio locale si è parlato a Casale nel corso del meeting organizzato dall'Agenzia di Sviluppo Lamoro sul progetto di cooperazione “Hidden Innovation” compreso nel programma europeo Med 2007/2013, rivolto in particolare agli Stati che si affacciano sul Mediterraneo. I lavori sono stati coordinati a livello di partenariato da Eleni Kalaboka, capofila del progetto Hidden della Regione dell'Epiro (Grecia). A Casale, in collaborazione con il Comune e Lamoro, ha animato il dibattito con i partner delle regioni europee del progetto Hidden. Il comune di Casale Monferrato – dice il sindaco Giorgio Demezzi- è stato identificato da Lamoro come area territoriale idonea all'implementazione di questo progetto per l'Italia in quanto sede del “distretto del freddo”, che non solo rappresenta un ambito produttivo di eccellenza tecnologica e industriale, ma offre altresí l'opportunità di sviluppare innovazione trasferibile in altri ambiti territoriali anche transnazionali. Il progetto Hidden è un'opportunità per tutte le aziende impegnate nella costruzione di apparecchiature refrigeranti a livello industriale che costituiscono il distretto casalese. Il progetto dell'Agenzia Lamoroi– ritiene Demezzi- consente di promuovere idee e strumenti innovativi e di marketing a livello internazione, di rafforzare la capacità delle Piccole e Medie Imprese operanti in settori “low tech” quali turismo, agroalimentare, artigianato, di fare squadra ed essere competitive sul mercato globale”. A livello locale si partirà dall'individuazione di un'area per la creazione di un centro di stoccaggio e riciclo di impianti frigoriferi, apparecchiature elettroniche e piccoli elettrodomestici. Alla creazione di quest'area coperta il Comune si impegnerà ad individuare un capannone industriale dimesso; all'idea collaborano in maniera convergente le associazioni degli industriali, da Confindustria a Confapi, presenti ai lavori. Per Giuseppe Meneghini, responsabile ufficio studi di Confindustria “per essere competitivi il futuro passa attraverso la ricerca e l'innovazione. Il consorzio che abbiamo costituito è coinvolto nel progetto Confai Energy una spa a livello nazionale con lo scopo di avvicinare le Pmi alle energie rinnovabili, ai parchi fotovoltaici, eolici e alle biomasse. Il progetto Hidden di Lamoro nasce proprio con questi obiettivi”. Sulla stessa lunghezza d'onda anche Franco Bernardi, vice presidente di Confapi a capo del consorzio Si per il sostegno alle imprese. “Occorre che le aziende facciano squadra e si presentino unite sul mercato globale. Oggi il distretto del freddo di Casale rappresentata con le sue aziende e con gli oltre tremila addetti una realtà con possibilità di espansione in Europa, nonostante il periodo di crisi economica”. La Regione Piemonte, intervenuta con i rappresentanti dell'ufficio regionale Attività Produttive, ha previsto anche per l'area industriale un contratto di insediamento che prevede linee di finanziamento e strumenti per sostenere le aziende nella fase di avvio del progetto. Valentina Scioneri dello staff di Lamoro ha presentato l'attività pilota nell'ambito del progetto Hidden e ha illustrato il business plan redatto dalla Wrs Italia per la realizzazione del centro di smaltimento frigoriferi e altri prodotti tecnologici da inviare al riciclo. Il centro prevede nelle premesse l'attività di recupero di materie prime di risulta (rame, ferro, alluminio, vetro), dei componenti elettrici come condensatori e trasformatori oltre che degli scarti veri e propri come gas cfc, poliuretano, olio motore. Due casi di successo e innovazione sono stati portati come esempio nell'ambito dei lavori del progetto Hidden: si tratta del Laboratorio di urbanistica e pianificazione territoriale dell'Università Federico II di Napoli che ha trattato delle Pmi nel Mediterraneo; inoltre il Parco tecnologico Padano ha presentato un esempio di innovazione nel settore agroalimentare. Nel corso del meeting sono state organizzate le visite in due aziende del distretto del freddo che fanno degli investimenti nella ricerca e dell'innovazione l'obiettivo primarioi. Il prossimo appuntamento sarà fra alcune settimane per la presentazione del business plan con la previsione dei nuovi costi previsti con l'ampliamento delle tipologie di scarti da recuperare.

 

Immagini:

apri foto 1
Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato

apri foto 2
Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato

apri foto 3
Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato

apri foto 4
Conferenza sullo sviluppo di idee imprenditoriali e diffusione dell'innovazione nel “distretto del freddo” di Casale Monferrato

Allegati:

Collegamenti:


NEWS E COMUNICAZIONI














Giornata informativa LA PROGRAMMAZIONE EUROPEA 2014-2020. I FINANZIAMENTI EUROPEI PER L'EFFICIENZA ENERGETICA PER GLI EDIFICI PUBBLICI E PRIVATI 
25/05/2015 
La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria in collaborazione con l'Agenzia di Sviluppo del territorio LAMORO e l'Associazione Cultura e Sviluppo, organizza una giornata informativa sulle opportun [...]






Convegno 'La futura programmazione Europea 2014-2020 Come cogliere le mille opportunità per accedere ai fondi europei' 
25/11/2014 
Il giorno lunedí 1 Dicembre 2014, presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria (Piazza Libertà, 28 - Alessandria) si terrà un convegno dal titolo 'La futura program [...]




PROGETTO EUROPEO 'EURUFU': ABITARE IN UNA VALLE DI MONTAGNA, UNA SFIDA PER I GIOVANI CONTRO LA CRISI E LO SPOPOLAMENTO, IL CASO DELLA VALLE ELVO NEL BIELLESE 
19/02/2014 
Mettere su casa in una zona montana o comunque svantaggiata dal punto di vista dei trasporti e dei servizi alla persona è una sfida doppia per una coppia giovane. La crisi e una certa sfiducia fanno [...]

PROGETTO EUROPEO THETRIS PER LA VALORIZZAZIONE DEI COMPLESSI ABAZIALI E RELIGIOSI DI CASSINE, SEZZADIO, BOSCO MARENGO: TOUR DI STUDIO E SEMINARIO IL 5 - 6 MARZO 2014 
19/02/2014 
I partner del progetto europeo THETRIS (Thematic Transnational church Route development with the Involment of local Society) si incontreranno in Italia per fare il punto della situazione nell'ambito d [...]













REUSE-REPAIR.EU


Piattaforma online che permette, in modo gratuito, di offrire o richiedere prodotti, servizi, consulenza nell'ambito del recupero e riuso di prodotti usati.
www.reuse-repair.eu


PARCOLETTERARIO.IT


Il Parco Paesaggistico e Letterario
"Langhe Monferrato e Roero", attraverso la vita e le opere di alcuni grandi autori del Basso Piemonte:
www.parcoletterario.it



Langhe Monferrato Roero Soc. Cons.    Via Leopardi, 4 - 14100 Asti (AT) - P.iva 02437020049 - privacy